Questo progetto nasce da anni di studio sulla fisica quantistica e sull’intelligenza emotiva (tra Goleman e molti altri autori del settore di cui ho letto molti libri)  i quali,  sommati all’incontro con Stefania Secco (proprietaria della cartolibreria Secco di via Don Cocco, 8 a Grugliasco), si sono materiallizzati con le agende del 2021.

In seguito ho ampliato il progetto iniziando a scrivere alcuni pensieri su alcune mascherine, ed ogni tessuto e supporto, perchè credo fermamente nell’arte che riesce a trasmettere un messaggio positivo di un futuro migliore. Credo da sempre nel miglioramento sociale, ed è così che sono riuscita a fare in modo che i miei disegni, non fossero solo denuncia dello stato, ma aiuto per una visione diversa della situazione attuale.

Le immagini usate sono diverse:

I Pinguini che ho trasformato in grafica per trasferire un’immagine di amore e accudimento gli uni verso gli altri. Le persone che guarderanno le mascherine o che toccheranno e guarderanno le agende avranno una visione di tenerezza e accudimento che almeno visivamente miglioreranno la loro visione seppur per qualche secondo.

L’immagine di un bacio , una bocca, due cuori e anche un’ipotetica foglia, a cui ho unito una frase I CAN CREATE THE LIFE I DREAM OF (io posso creare la vita che sogno).
In questo periodo di restrizioni per Covid non ci si abbraccia più… avere in mano un’agenda o su una borsa, o meglio sul viso, un bacio e delle labbra simili ad un bacio è quasi aver ricevuto un bacio e questo fa sorridere. Il mio scopo in questo caso è già raggiunto.

Altra immagine delle Agende è quella del lockdown con l’Italia in ginocchio. Quell’immagine era un manifesto per la Swisse Art 2020 che ho fatto partecipare quest’anno al concorso, ho pensato che avere tra le mani la nostra Italia è come credere e tenere sempre in mente ciò che abbiamo passato e stiamo passando, nell’agenda vi è la parola help in tutta l’Italia ma anche negli strati sotto le parole che ci hanno aiutato a vivere questo periodo e quindi i Grazie agli aiuti umanitari e alle persone che hanno lavorato per noi e sono venute dai loro paesi gratuitamente. L’amore è sempre dominante infatti le parole LOVE and GRATITUDE sono frequenti sempre, in tutte queste opere ed oggetti di uso quotidiano

Altre immagini che ho utilizzato sono immagini di animali che rappresentano comunque il nostro essere legati alla terra, il farci pensare che non siamo soli e dobbiamo pensare alle natura agli animali e alle piante che fanno parte del nostro ecosistema.
Ho quindi scelto il Cane e il fenicottero con la frase DONA A CHI AMI, che deriva dalla frase del Dalai Lama “Dona a chi ami ali per volare, radici per tornare e motivi per rimanere” e la frase LOVE WHO LOVES YOU
Ho anche scelto un’altro mio quadro sulla Paura che è sempre nelle nostre vite ultimamente sempre a causa di questo lockdown e su questa grafica che rappresenta un leone che addenta un cerchio con un punto interrogativo, ho scritto la frase REBEL SONG per dare la forza di una ribellione allo stato attuale

Questi prodotti li potrete trovare ed acquistare nel mio shop 

Tutto è autosovvenzionato e quindi potrebbe essere un aiuto, per me a portare avanti questo progetto
Love and Gratitude a Tutti voi che avete letto questo post

 

 

 

carte-credito