Ciò che desidero è che tutto sia un’insieme armonioso,
che non ci sia forma, suono, gusto predefinito ma che gli uni parlino agli altri o che tacciano,
per collegare sempre e soprattutto i sensi e i sentimenti.

Sono un’appassionata d’arte e una “pseudo-artista”. Da parecchi anni mi occupo di sinestesia.
Cos’è la sinestesia? .. è la capacità di associazione dei sensi che abbiamo un po’ tutti. In alcuni individui questa sensibilità è maggiore: si parla di individui sinestetici. Un esempio semplice può essere la visione del cibo: quando vediamo una torta (vista) sappiamo già che ci aspetta un gusto dolce, così come quando vediamo un panino percepiamo un gusto salato. Questo è un esempio sulla nostra vita quotidiana. Gli individui sinestetici hanno sensazioni accentuate, molto più profonde e avvolgenti, a seconda della situazione in cui si trovano: in un concerto di musica classica ad esempio il sinesteta potrebbe vedere colori, sentire un gusto, o un profumo. Si può essere sinestetici con soli due, tre.. o con tutti e 5 i sensi. Io sono un individuo sinestetico e spero di trasmettere le mie visioni e sensazioni con le ricerche e i progetti che vedrete nelle mostre e sul sito.

PROGETTI

LE 5 CONTROSTAGIONI

Ricerca sui modi di essere degli uomini associati ad una fiaba, musiche e ai 3 colori fondamentali sella sintesi additiva Cyan Magenta e Giallo più il bianco e il nero.

IL NUMERO SETTE

Studio su come il numero sette sia parte della nostra vita. Al Progetto hanno collaborato, cantautori, scrittori, compositori, fotografi e poeti

LE OTTO EMOZIONI PRIMARIE

Progetto di ricerca con le visioni delle emozioni primarie e delle emozioni dei giovani, con i quadri delle diadi

PROGETTO STALKER

Lavoro che ho portato a Roma per un seminario dell’AIPC Osservatorio Nazionale Stalking

Anteprima Lavori

carte-credito